Iniziare le piante dal seme per il giardiniere domestico.

I semi sono incredibili. Sebbene possano sembrare piccoli oggetti senza vita, i semi sono potenti esseri viventi che aspettano solo le giuste condizioni per fare le loro cose! Ogni seme contiene esattamente ciò di cui ha bisogno ed è progettato specificamente per il lavoro che deve svolgere. Tutti i semi hanno la stessa missione. Germinare e crescere in una pianta che produrrà più semi.

Ogni pacchetto di semi di erba di alta qualità dovrebbe seminare con un tasso di germinazione del 90-95%, il che significa che il 90-95% dei semi sono vitali e prenderanno piede. Tuttavia, molti tipi di semi di erba di bassa qualità hanno solo un tasso di germinazione molto più basso, quindi, per ogni 100 semi che pianti, solo la metà può germinare correttamente.

Quando ottieni semi secchi in un negozio di giardinaggio, i semi sono dormienti, il che significa che sono inattivi. Tutto ciò che serve di solito per svegliarli, però, è solo aggiungere acqua. Sia che li pianti in un terreno umido o semplicemente li avvolga in un tovagliolo di carta umido, inizieranno a prendere vita.

I semi pre-germoglianti sono un metodo utilizzato per germinare i semi su un tovagliolo di carta umido prima che vengano piantati. È un ottimo trucco per il giardinaggio che accelera la germinazione fornendo ai semi condizioni di umidità, aria e temperatura perfette all‘interno.

Per germinare i semi in una spugna, hai bisogno di una spugna pulita e asciutta. Farà una spugna da cucina. Quindi devi farlo funzionare con acqua pulita e tiepida. La spugna impregnerà l‘acqua, ma non dovrebbe gocciolare con essa. Metti i semi all‘interno della spugna e la spugna su un piatto pulito. Controlla regolarmente la spugna per eventuali germogli.

La prima cosa da considerare è se i semi fossero vitali in primo luogo. Se i tuoi semi non sono germogliati entro il numero appropriato di giorni (questo dipenderà dai tuoi semi), allora potresti prendere in considerazione l‘uso di una penna o una matita per scavare delicatamente nel terreno e trovare il seme.

Leggi di più...


Semi di fagioli - Varietà biologiche e antiche.

Offriamo semi di fagioli biologici certificati per fagiolini, fagiolini, fagiolini, fagioli secchi e fagioli di soia. I fagioli sono annuali teneri che preferiscono il pieno sole, la fertilità media e i terreni ben drenati. Seme diretto dopo che è passata la minaccia del gelo. Le temperature del suolo dovrebbero essere di almeno 75 gradi Fahrenheit per la germinazione. Temperature inferiori a 55 gradi Fahrenheit possono portare alla putrefazione dei semi prima che sia possibile la germinazione.

Pianta i fagioli a circa 2 pollici di distanza e 1 pollice di profondità. Aspetta a piantare fino a quando le temperature del suolo non si riscaldano perché i fagioli germoglieranno lentamente se non del tutto quando il terreno è di 60 gradi Fahrenheit o più freddo. La temperatura di germinazione ideale per i fagioli è tra i 70 e gli 80 gradi.

Ci vuole quasi un anno perché una ciliegia maturi dopo la prima fioritura e circa 5 anni di crescita per raggiungere la piena produzione di frutti. Sebbene le piante di caffè possano vivere fino a 100 anni, sono generalmente le più produttive tra i 7 ei 20 anni. Una cura adeguata può mantenere e persino aumentare la loro produzione nel corso degli anni, a seconda della varietà. La pianta del caffè media produce 10 libbre di ciliegia di caffè all‘anno o 2 libbre di fagiolini.

Fagiolini gustosi. Questi fagioli crescono così velocemente e devono essere un mix tra i fagiolini e i fagiolini nonostante il nome. Si arrampicano su qualsiasi cosa vicino a loro, il che è stato un po‘ sorprendente! Producono molto, abbiamo avuto difficoltà a tenere il passo. L‘anno scorso ci siamo arresi e abbiamo lasciato maturare i baccelli rimasti e poi abbiamo asciugato i fagioli. Anche buono! .

I frutti delle piante di fagioli, comunemente indicati come baccelli ma botanicamente classificati come legumi, sono frutti deiscenti: si aprono a maturità. Ma in giardino, i baccelli della maggior parte delle varietà di fagioli comuni possono essere lasciati sulla pianta ad asciugare completamente senza paura di perdere i semi per frantumarsi.

Per far crescere una pianta di fagioli, semina direttamente nel tuo giardino poiché le piantine non si trapiantano bene, osserva la Cornell University. Scegli una posizione con pieno sole e terreno ben drenato. I fagioli cresceranno in ombra parziale, ma probabilmente otterrai un raccolto più piccolo.

Leggi di più...


Cose da sapere sui semi di basilico.

Il basilico ha bisogno di crescere in piena luce solare diretta in un terreno ricco e ben drenante. Puoi dirigere la semina dei semi di basilico in giardino, anche se ci vorranno 6-8 settimane prima che siano pronti per la raccolta. Semina semi di basilico ovunque tu abbia un‘apertura nel tuo giardino per promuovere l‘attività degli impollinatori e ridurre la pressione dei parassiti.

Il fogliame viola bello, profumato e gustoso rende questo basilico sia gourmet che ornamentale. Le piante raggiungono appena 1 piede di altezza, con una forma ordinata e rotonda e un colore viola prugna. Eccellente in aiuole rialzate, fioriere e altri contenitori creativi, nonché in aiuole e bordure.

Il basilico è un‘erba resistente che cresce molto bene sia all‘interno che all‘esterno. Finché la pianta riceve l‘umidità e la luce del sole adeguate, prospererà in qualsiasi luogo. Coltivo il basilico in contenitori sia all‘interno che all‘esterno, e mi piace anche infilarlo nelle cassette dell‘orto. Una volta che sai come coltivare il basilico in un vaso, le possibilità su dove e come coltivarlo sono infinite.

3.  Taglia il limone e spremi il succo in una brocca. Aggiungere sale, miele, semi di basilico ammollati, stecca di cannella e acqua e mescolare bene. Mettere la caraffa in frigorifero fino a quando la limonata è fredda. (Nota: se vuoi una miscela più calda, prepara con acqua calda e aggiungi 1 cucchiaio di aceto di mele per un calcio più disintossicante.

Il basilico ha un tasso di germinazione inferiore rispetto a molti semi, in media solo il 60 percento. Fortunatamente, la maggior parte dei pacchetti di semi contengono molti più semi del necessario. Il basilico è una pianta da clima caldo ed è particolarmente suscettibile ai danni del gelo. I semi e le piante non devono essere interrati fino a quando il terreno non è caldo (65-70 gradi) e il tempo si è stabilizzato . Anche una notte fresca a 50 gradi rallenterà la crescita della pianta per un po‘ di tempo dopo.

Il numero di semi in un pacchetto è enorme - circa 4. 800 semi. Perché così tanti semi? Perché in Italia, la gente ama raccogliere molto il basilico giovane, quindi lo seminano ripetutamente e tirano le piante intere quando sono alte circa 5-6 pollici. Negli Stati Uniti, la maggior parte delle persone coltiva alcune piante e le sceglie per tutta l‘estate, quindi un pacchetto di semi dura a lungo Semi di basilico, se tenuti al fresco e all‘asciutto (ma no t in frigorifero) rimarranno vitali fino a 5 anni. Prova uno dei nostri barattoli per la conservazione dei semi per conservare semi extra.

Leggi di più...


Coltiva e conserva i semi di melone.

I meloni possono soffrire di una varietà di parassiti e malattie, tra cui afidi, coleotteri del cetriolo, lombrichi, coleotteri delle pulci, tarli della vite, antracnosi, appassimento del cetriolo e oidio. Forse i peggiori di questi sono gli scarabei di cetriolo, che diffondono l‘appassimento batterico mentre si spostano da una pianta all‘altra. Le coperture galleggianti delle file e la rimozione manuale dei coleotteri possono aiutare.

I semi di melone possono essere piantati solo su terreni agricoli. Nel tempo, crescono in uno stelo e producono un melone su qualsiasi terreno adiacente, blocco di erba, terreno agricolo, podzol o sporco grossolano. Se un melone occupa già un punto adiacente di terra / erba o terreno coltivato, il gambo non fa crescere più meloni finché il melone non viene rimosso. Un singolo gambo può far crescere un numero illimitato di meloni. Come altri semi, hanno bisogno di una certa quantità di luce per crescere e produrre meloni. I semi di melone risentono della farina d‘ossa solo per quanto riguarda la crescita del fusto; la farina d‘ossa non aiuta a produrre i meloni veri e propri.

Il melone coreano è uno dei frutti asiatici più deliziosi che incontrerai. Il frutto maturo ha una polpa bianca o di colore crema chiaro, succosa, dolce e intensamente profumata. Il gusto è straordinariamente delicato e può essere paragonato a un mix tra melone, pera Bartlett e un tocco di banana matura.

Un modo è mangiare semplicemente così come sono. Un altro modo è quello di scagliare prima il seme. Il che è semplice. Tieni un seme in verticale (l‘estremità più piccola deve essere rivolta verso la bocca). Mordi il seme e fai una leggera pressione su di esso finché non lo senti rompersi. Puoi rompere lentamente il seme allo stesso modo un po‘ di più finché non lo vedi esposto.

I meloni producono fiori sia maschili che femminili. Il fiore femminile ha un frutto che si sviluppa dietro il fiore mentre il fiore maschile ha un gambo sottile. Gli insetti normalmente impollinano i fiori, ma in una serra potrebbe essere necessario impollinarli manualmente. Identifica prima i fiori femminili e maschili, cercando il frutto dietro la femmina e il sottile peduncolo dietro il maschio.

Il melone coreano inizierà a produrre piccoli fiori gialli poche settimane dopo essere stato trapiantato nel terreno. Come altri meloni e zucche, produce fiori maschili e femminili separati, e quelli maschili sono i primi a comparire sulla vite. Puoi distinguerli rapidamente guardando il gambo: i fiori femminili hanno un piccolo nodulo proprio sotto i petali, che crescerà nel frutto del melone dopo l‘impollinazione.

Leggi di più...


5 benefici per la salute comprovati dei semi di chia.

Una delle mie proprietà preferite della chia è la consistenza gelatinosa che producono quando vengono aggiunti ai liquidi, grazie alla loro capacità di assorbire in liquidi circa dodici volte il loro peso. È stato dimostrato che lo spessore che questo aggiunge ai frullati o ai succhi sopprime la fame più delle versioni più sottili di bevande con gli stessi livelli calorici.

I semi di chia hanno 2, 3 volte più fibre per 100 grammi rispetto all‘avena, 8, 3 volte più del mais e 9, 8 volte più del riso. Due cucchiai, o 10 grammi, di semi di chia, corrispondenti a più di un terzo dell‘assunzione giornaliera raccomandata di fibre.

L‘acqua di semi di chia è sicuramente un modo facile ed efficace per consumare regolarmente i semi di chia. Possono anche essere consumati crudi o aggiunti a succhi, budini, porridge e frullati. L‘aggiunta di semi di chia a diverse ricette può automaticamente migliorare il loro valore nutrizionale.

Quando si tratta di cuocere con i semi di chia, puoi effettivamente metterli a bagno in acqua e utilizzare il gel come sostituto di metà del grasso o dell‘olio in molte ricette. Metti semplicemente da 2 a 3 cucchiai di semi di chia in 1 tazza d‘acqua e lascia in ammollo finché non si trasforma in un gel per iniziare a usarlo.

Nella cottura vegana, possono sostituire le uova. Per usarli come sostituto delle uova in cottura, prova a mescolare 1 cucchiaio di semi di chia con 3 cucchiai d‘acqua, quindi lasciali riposare per qualche minuto. Si formerà un gel che potrà essere utilizzato al posto delle uova in cottura.

Per rendere la tua colazione più nutriente, aggiungi un cucchiaio di semi di chia al tuo frullato mattutino. I semi di chia renderanno anche la tua farina d‘avena più cremosa. Basta immergerli in acqua per qualche minuto prima di mescolarli o aggiungerli ai fiocchi d‘avena durante la notte. Puoi anche immergerli nel latte e fare un semifreddo ai semi di chia.

Leggi di più...


0     1     2     3     4     5