Benefici per la salute comprovati dei semi di chia.

Oggi, i semi di chia possono essere trovati facilmente nei negozi di alimentari specializzati, nei negozi di alimenti naturali e persino online. Conservateli in un contenitore con coperchio a chiusura ermetica in un luogo fresco e asciutto. Rispetto ai semi di lino, hanno una lunga durata di conservazione grazie al loro alto profilo antiossidante e possono durare mesi o anche fino a due anni senza refrigerazione. I semi di chia macinati si conservano al meglio in un contenitore di vetro in frigorifero.

Per conservare correttamente i tuoi semi di chia, trasferiscili in un barattolo di vetro o ceramica con un coperchio e conservali in un luogo asciutto e buio della tua cucina. *Quando apri la confezione, se il tuo seme di chia ha un odore simile alla muffa, tieni presente che la sua data di scadenza è passata e non è sicuro per il consumo.

Puoi acquistare semi di chia in molti negozi di alimentari locali, negozi di alimenti naturali e online. I semi di chia hanno una lunga durata a causa del loro alto profilo antiossidante e possono durare dai quattro ai cinque anni nella tua dispensa. Assicurati di conservare i semi di chia in un contenitore con un coperchio aderente in un luogo fresco e asciutto. I semi di chia macinati si conservano al meglio in un contenitore di vetro in frigorifero.

I semi di chia o la polvere di semi di chia sono facili da aggiungere a molti cibi che già mangi. Poiché sono privi di glutine, sono una buona opzione per chi ha allergie alimentari o sensibilità al glutine. Se mantenuti asciutti, hanno una lunga durata e mantengono i loro benefici per la salute, rendendoli un solido alimento base per la dispensa.

Quando si tratta di cuocere con i semi di chia, puoi effettivamente metterli a bagno in acqua e utilizzare il gel come sostituto di metà del grasso o dell‘olio in molte ricette. Metti semplicemente da 2 a 3 cucchiai di semi di chia in 1 tazza d‘acqua e lascia in ammollo finché non si trasforma in un gel per iniziare a usarlo.

Nella cottura vegana, possono sostituire le uova. Per usarli come sostituto delle uova in cottura, prova a mescolare 1 cucchiaio di semi di chia con 3 cucchiai d‘acqua, quindi lasciali riposare per qualche minuto. Si formerà un gel che potrà essere utilizzato al posto delle uova in cottura.

Stai cercando di realizzare una ricetta vegana ma non riesci a capire come stare lontano dalle uova? I semi di chia sono il modo perfetto per restare vegani senza preoccuparsi di perdere la consistenza creata dalle uova. Per fare un uovo di semi di chia unire 1 cucchiaio di semi di chia con 3-6 cucchiai di acqua, mescolare e lasciare riposare per una decina di minuti. Sostituisci ogni uovo normale con uno di questi semi di chia per trovare la stessa grande consistenza nei tuoi prodotti da forno.

5. Salute delle ossa: calcio, magnesio e fosforo nei semi di chia li rendono ottimi anche per la salute delle ossa. I semi di chia contengono il 18% dell‘assunzione giornaliera raccomandata di calcio. Possono essere considerati un‘ottima fonte di calcio per le persone che non consumano proteine.

I semi di chia hanno diversi nutrienti vitali per la salute delle ossa, tra cui magnesio e fosforo. Un‘oncia di semi contiene anche il 18% della dose giornaliera raccomandata di calcio, che è vitale per il funzionamento sano di ossa, muscoli e nervi. Se confrontati grammo per grammo, i semi di chia hanno più calcio dei latticini.

I semi di chia hanno 2, 3 volte più fibre per 100 grammi dell‘avena, 8, 3 volte più del mais e 9, 8 volte più del riso. Due cucchiai, o 10 grammi, di semi di chia, corrispondenti a più di un terzo dell‘assunzione giornaliera raccomandata di fibre.

La maggior parte degli americani consuma troppe poche fibre, secondo l‘Academy of Nutrition and Dietetics. Un‘oncia di semi di chia fornisce ben 9, 8 grammi di fibra, andando molto lontano dai 25-38 grammi al giorno raccomandati per gli adulti di età pari o inferiore a 50 anni o da 21 a 30 grammi al giorno per gli adulti di età superiore ai 50 anni.

Il modo più semplice per aumentare l‘assunzione di fibre è mangiare più cibi a base vegetale come frutta, verdura, noci, semi e cereali non trasformati. Solo un‘oncia di semi di chia fornisce 10 grammi di fibra, quasi la metà della raccomandazione giornaliera per una donna sopra i 50 anni.

Abbiamo salvato il più semplice per ultimo! Insalate, frutta, uova e zuppe sono solo alcuni dei posti migliori per aggiungere nutrimento extra ai tuoi piatti quotidiani. Cospargili generosamente sul cibo per ottenere una carica di omega-3, proteine ​​e fibre. Hanno un sapore insipido che non influirà sul gusto e apportano anche un‘ottima consistenza al piatto.

Ci sono molti modi per mangiare i semi di chia! L‘Accademia di nutrizione e dietetica osserva che possono essere aggiunti crudi a piatti come cereali, yogurt e persino verdure. Poiché i semi sviluppano una consistenza gelatinosa quando assorbono l‘acqua, vengono spesso utilizzati per creare budini sani. (5).

I semi di chia sono delicati e facili da digerire interi, quindi non è necessario macinarli come i semi di lino. (Prenderemo qualche semplificazione in qualsiasi giorno della settimana, grazie mille. ) I semi di chia hanno a malapena un sapore proprio, il che li rende facili da intrufolarsi in una varietà di piatti in modo da poterne raccogliere i benefici nutrizionali.

La parte migliore dei semi di chia è che sono facilmente accessibili. A causa della loro immensa popolarità e richiesta, puoi trovarli in qualsiasi negozio di alimentari. Sono anche super facili da incorporare nella tua dieta. Ecco alcuni modi in cui puoi consumare i semi di chia.

Si è discusso molto su come consumare i semi di lino. Dovremmo mangiarli macinati o interi? Le persone sono spesso confuse su come dovrebbero mangiare questi semi di nocciola. Ecco alcuni modi in cui puoi preparare e consumare i semi di lino: .

Poiché sono ricchi di fibre, in particolare di fibre insolubili, i semi di chia si trasformano in gel quando entrano in contatto con l‘acqua. Questo si aggiunge alle feci e aiuta i movimenti intestinali, alleviando così la stitichezza (9). È stato anche scoperto che le fibre migliorano la digestione.

Per rendere la tua colazione più nutriente, aggiungi un cucchiaio di semi di chia al tuo frullato mattutino. I semi di chia renderanno anche la tua farina d‘avena più cremosa. Basta immergerli in acqua per qualche minuto prima di mescolarli o aggiungerli ai fiocchi d‘avena durante la notte. Puoi anche immergerli nel latte e fare un semifreddo ai semi di chia.

Se la farina d‘avena è la tua colazione mattutina, puoi mescolarci un cucchiaio di semi di chia per ottenere ancora più fibre e proteine. I semi di chia miglioreranno la consistenza e renderanno ogni boccone perfettamente soddisfacente. Questa ricetta per l‘avena durante la notte alla fragola e alla banana può essere montata la sera prima e conservata in frigorifero per una notte. Il giorno successivo, questa colazione si serve praticamente da sola, il che è particolarmente piacevole nelle mattine intense quando potresti non avere abbastanza tempo per preparare un pasto sano.

I semi di chia crudi sono un‘aggiunta eccellente alle barrette di cereali fatte in casa o ai bocconcini energetici. Prova le nostre Energy Ball al cioccolato e burro di arachidi per uno spuntino nutriente di mezzogiorno che può soddisfare anche i più golosi. Bloccato in un solco della colazione? Proprio come l‘avena durante la notte, il budino di chia è una delle opzioni più salutari per la colazione per le mattine impegnative. Mescolare prima di andare a letto, conservare in frigorifero durante la notte e poi divorare al mattino.

A causa della combinazione di grassi, proteine ​​e fibre nei semi di chia, il corpo li digerisce lentamente. Ciò fornisce energia a lento rilascio e può aiutare a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue durante il giorno. L‘elevata quantità di fibre nei semi di chia può rallentare l‘assorbimento dello zucchero nel sangue e ridurre i livelli di zucchero nel sangue in generale.

I semi di chia sono ricchi di fibre. Gli studi dimostrano che la fibra può aiutare a ridurre la resistenza all‘insulina e migliorare i livelli di zucchero nel sangue, riducendo il rischio di sindrome metabolica e diabete di tipo 2. La ricerca ha anche scoperto che il pane contenente semi di chia innesca una risposta glicemica più bassa rispetto al pane tradizionale, che aiuta a prevenire livelli elevati di zucchero nel sangue.

Grazie alla presenza di acido alfa-linolenico e fibre, i semi di chia aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue riducendo la possibilità di diabete e insulino-resistenza. In uno studio su un modello animale pubblicato sul British Journal of Nutrition ha osservato che includerli in una dieta ricca di zuccheri non ha avuto un impatto negativo sui livelli di zucchero nel sangue e lipidi. Le prove degli studi sull‘uomo suggeriscono che avere semi di chia nel pane bianco previene un aumento improvviso e un crollo dei livelli di zucchero nel sangue.

Una revisione del 2009 ha rilevato che un‘elevata assunzione di fibre alimentari riduce significativamente il rischio di sviluppare ictus, ipertensione, diabete e obesità. Ha anche scoperto che l‘aumento dell‘assunzione di fibre migliora la sensibilità all‘insulina sia nei soggetti non diabetici che in quelli diabetici. La revisione ha concluso che bambini e adulti dovrebbero consumare 14 grammi di fibre per ogni 1000 calorie.

Una porzione da 1 oncia contiene quasi 5 grammi (g) di proteine ​​e 10 g di fibre (fino al 35% del nostro fabbisogno giornaliero), il tutto per meno di 140 calorie. Contiene anche quantità rispettabili di vitamine del gruppo B e minerali come calcio, fosforo, potassio e magnesio.

Sono particolarmente buoni nei frullati o come base per facili budini. Mescolare in cereali caldi o freddi, aggiungere allo yogurt o utilizzare per fare la marmellata. La loro capacità di assorbire liquidi li rende ottimi per addensare salse. Possono anche essere usati al posto di un uovo in cottura.

Questo è il mio modo preferito di usare i semi di chia finora! Queste barrette energetiche sono un ottimo spuntino o un trattamento per i bambini o un‘aggiunta salutare per la colazione se hai bisogno di energia extra. Sono anche privi di noci, latticini e cereali, quindi sono sicuri da inviare alle scuole anche se ci sono restrizioni sulle allergie.

Uno dei modi più semplici per assicurarti di mangiare abbastanza fibre è iniziare presto. E non c‘è modo migliore (o più delizioso) per farlo che mangiare l‘avena a colazione. L‘avena è ricca di fibre e fornisce zucchero nel sangue e supporto digestivo. Puoi anche prepararli in un milione di modi diversi. (OK, stiamo esagerando, ma le opzioni di condimento sono quasi illimitate. ) .

Entrambi questi semi sono ricchi di sostanze nutritive e sono eccezionalmente ricchi di fibre, omega-3, proteine ​​e grassi. Sia i semi di chia che i semi di lino hanno una serie di benefici per la salute tra cui una migliore digestione, migliori livelli di zucchero nel sangue, cuore più sano e protezione contro alcuni tipi di cancro.

I semi di chia sono ricchi di acidi grassi omega-3, anche più dei semi di lino e del salmone, e questo grasso sano è la chiave per un cuore sano. Livelli elevati di grassi nel sangue aumentano il rischio di sviluppare malattie cardiache e gli omega-3 hanno dimostrato di abbassare i livelli di trigliceridi. Scopri i benefici più sorprendenti dei semi di chia da Health Ambition. (Questi cibi ricchi di omega-3 potrebbero aggiungere anni alla tua vita. ).