Le piante di bambù possono essere coltivate con o dai semi?.

A differenza di molti tipi di erbe da prato comuni, la maggior parte delle piante di bambù raggiunge una fase riproduttiva matura solo dopo 10-60 anni di crescita, a seconda della specie. La maggior parte delle piante di bambù fiorisce solo una volta, morendo dopo essere andate a seminare la prima volta, anche se alcune possono sopravvivere e rifiorire.

Allo stesso modo, i semi di bambù sono facili da coltivare? I semi sono difficili da germinare e produrre piante, quindi i vivai di bambù spesso ne piantano migliaia alla volta per far germogliare solo alcuni. Sono anche illegali procurarsi semi al di fuori degli Stati Uniti.

Di solito, potresti vedere un germoglio entro 10 giorni da quando hai piantato. Se i semi non germinano in almeno 15-20 giorni, non preoccuparti! Il periodo di germinazione delle diverse specie varia. Quindi, se il tuo non germoglia così presto, non perdere subito la speranza! .

Non tutti possono coltivare con successo il bambù dai semi, soprattutto se le istruzioni non vengono seguite attentamente. Dovrebbero essere incluse istruzioni dettagliate con le piante che ordini, quindi dai un‘occhiata prima di iniziare. I semi dovranno essere avviati al chiuso e, una volta pronti, potrete metterli nel terreno all‘aperto.

Prima che i semi germoglino, possono sopravvivere diventando troppo secchi una volta o due, ma non appena germogliano, possono morire nel giro di poche ore se si seccano. Potresti vedere un germoglio entro 10 giorni dalla semina, anche se la maggior parte della germinazione avverrà dopo almeno 15 o 20 giorni.

Posiziona il tuo propagatore in un luogo in cui otterrà un‘ombra media. NOTA: Ovunque lo metti, non dovrebbe ricevere troppo sole diretto, anche una mini serra può raggiungere rapidamente le temperature di uccisione dei semi sotto il caldo sole diretto. Controlla quotidianamente il propagatore assicurandoti che il compost non si asciughi mai. Prima che i semi germoglino, possono sopravvivere diventando troppo secchi una volta o due, ma non appena germogliano, possono morire nel giro di poche ore se si seccano. Potresti vedere un germoglio entro 10 giorni dalla semina, anche se la maggior parte della germinazione avverrà dopo almeno 15 o 20 giorni.

Puoi anche provare a utilizzare i pellet da serra come terreno di coltura per i tuoi semi. Mettere a bagno le palline in acqua bollente mettendole in un tegame poco profondo e versandoci sopra quanto basta per coprirle. I pellet si espanderanno, quindi assicurati che ci sia molto spazio per consentire questo.

Per far crescere il bambù dai semi, inizia immergendo i semi in una ciotola d‘acqua per 12-24 ore per aiutarli a germinare. Quindi, posizionare i granuli di torba in un vassoio di contenimento e aggiungere acqua in modo che ogni pellet sia immerso circa a metà. Una volta che si sono espansi, usa il dito per spingere un seme al centro di ogni pallina.

Per far crescere il bambù dai semi, inizia immergendo i semi in una ciotola d‘acqua per 12-24 ore per aiutarli a germinare. Semi di bambù freschi piantati il ​​31. 01. 2019. Dopo aver lasciato i semi in una ciotola d‘acqua per 24 ore, per assorbirli. Per aiutare a germinare. Durante le prime 8 settimane abbiamo mantenuto il terreno umido.

Devi immergere i semi di bambù per 24 ore prima di piantarli. Seminali in un mix di invasatura generico o in un terreno di coltura appropriato. Assicurati che il terreno sia abbastanza caldo da poter essere piantato prima di aggiungere i semi, quindi coprili e annaffia abbastanza per garantire che il terreno rimanga umido. Entro 10-15 giorni, dovresti vedere il germogliare della crescita verde.

Pianta da 3 a 4 semi di bambù moso in ogni vaso da 2 pollici. Usa un piccolo blocco di legno o il dorso di un cucchiaio di metallo per spingere saldamente i semi nel mix. Usa il flacone spray per nebulizzare la superficie del terreno in ogni vaso da 2 pollici fino a quando il terreno è visibilmente ben inumidito.

Quando noti che i semi sono germinati, prendi semplicemente il germoglio di bambù e piantalo in un piccolo vaso. Il contenitore deve essere riempito con terriccio di alta qualità e ben drenante. Il terreno che utilizzerai farà molto per determinare la salute delle tue piante e se sopravviveranno.

Scegliere il bambù giusto per la posizione giusta o la situazione giusta può essere complicato con così tante varietà diverse tra cui scegliere. Abbiamo una semplice guida per aiutarti a scegliere il bambù per la copertura, il bambù per i climi costieri, il bambù per i contenitori, il bambù per l‘ombra, il bambù per la copertura del terreno, il bambù con culmi spessi o persino il bambù con qualità colorate. Leggi la nostra guida.

Se il tuo seme è germogliato e non si è fatto strada da solo nel terreno, puoi semplicemente mettere uno strato di terreno leggero e umido sopra. Ciò proteggerà la nuova radichetta dall‘essiccamento, incoraggiandola, si spera, a girare verso il basso. Se hai germinato il seme in batch, questo sarebbe il momento ideale per metterli delicatamente anche nel loro vaso.

A seconda della zona meteorologica in cui ti trovi, puoi piantare semi di bambù direttamente nel terreno. I semi di bambù richiedono una certa protezione, quindi aggiungi un pollice di pacciamatura per mantenerli caldi durante le stagioni fredde. Se le piante sono ancora giovani durante il loro primo inverno, puoi metterle in vaso e spostarle in casa per aiutarle a rafforzarle durante la stagione fredda.

Quando la tua pianta di bambù raggiunge il suo primo inverno in climi più freschi. Le piantine avrebbero bisogno di un riparo. Basta piantarli nel terreno e aggiungere un pollice di pacciame. Se le tue specie di bambù sono meno resistenti o hai climi molto freddi, dovresti tenerle in casa per il loro primo inverno.

Alcuni di quelli piccoli possono essere spruzzati direttamente sulla superficie del terreno. I semi più grandi dovranno essere sepolti. Dopo aver piantato i semi, devi inumidire i semi appena piantati. Per accelerare la germinazione, copri i vasi con carta bagnata o una cupola di plastica. Questo aiuta a mantenere i semi umidi prima che germoglino. Quando vedi i primi segni di verde, devi rimuovere il coperchio.

Trapiantare le piantine sane dopo 3-4 mesi in vasi più grandi con fori di drenaggio (ancora di piccole dimensioni ma più grandi dei contenitori per la partenza del seme). A quel punto, la maggior parte dei semi dovrebbe essere germogliata. Non scartare i semi che non sono germogliati dopo questo periodo. Aspetta e forse ne arriveranno altri.

Alcune specie di bambù fioriscono solo una volta ogni 47-50 anni. Poiché fioriscono così di rado e spesso muoiono dopo la fioritura, compensano rilasciando enormi quantità di fiori e semi. Questo è uno dei tanti meccanismi che la natura impiega per garantire il successo di una specie.

I semi raccolti devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto fino a quando non sono pronti per la germinazione e successivamente piantarli come piantine per crescere in piante di bambù mature. Anche i semi di bambù che possono cadere a terra dovrebbero essere raccolti e curati abbastanza bene da garantire che il seme germini, in condizioni favorevoli e non semplicemente lasciato germogliare da solo.

Man mano che le piantine crescono, saranno molto sensibili. Dovrai evitare che si secchino, prendano troppo sole diretto o si raffreddino troppo. Una serra o un altro ambiente interno sarà probabilmente la cosa migliore. Può volerci un po‘ di tempo prima che i tuoi bambini di bambù siano abbastanza forti da mettersi in proprio. Potrebbe essere necessario tenerli in casa per un paio d‘anni. A questo punto, probabilmente avrai dato a ogni piantina un nome e una personalità. L‘attaccamento genitoriale è reale.

Durante la primavera successiva, potrebbe essere necessario rinvasare in modo che le radici abbiano più spazio. Mantieni la tua pianta umida, siediti e aspetta il tuo primo mazzo di nuovi culmi. Una volta che le piantine hanno raggiunto un‘altezza di 30 cm, sono pronte per essere trapiantate nel tuo giardino.

Metti i vasi da 2 pollici in un contenitore che può contenere da 1 a 2 pollici d‘acqua, come un vassoio per l‘irrigazione. Un vassoio di irrigazione è un contenitore profondo da 2, 5 a 3 pollici realizzato appositamente per l‘irrigazione di piccoli contenitori per piante, che puoi acquistare presso il tuo vivaio locale. Posiziona il vassoio in un luogo caldo e luminoso della casa. La temperatura ideale per la germinazione dei semi di bambù moso è compresa tra 65 e 70 gradi F. Evita di posizionare il vassoio dove riceverà la luce solare diretta, ma cerca di fornire dalle 8 alle 10 ore di luce al giorno.

Disegna file nella miscela di terreno di circa 1 pollice di profondità e pianta una spolverata di semi lungo ogni fila. In alternativa, scava un buco rotondo di 2 pollici di diametro e 1 pollice di profondità. Cospargere circa 10 semi sul fondo del foro. Coprire la superficie dell‘impasto con questi fori. Coprire i semi con una miscela di terreno molto fine. Metti il ​​coperchio sulla scatola e spostala in un punto in cui non sarà disturbata.

Tutto pronto 28 giorni dopo aver piantato i semi. Come puoi vedere abbiamo testato diversi metodi per la germinazione dei semi. Dal cotone agli speciali stampi per la germinazione, ai rubinetti dei secchi e agli imballaggi in plastica dei pomodori. Tutto il metodo ha funzionato. Ma il metodo del cotone non era l‘ideale per l‘estrazione. Le radici della piantina erano molto difficili da rimuovere dal cotone e trapiantarle in un altro vaso di terra. Quindi non consigliamo di lavorare con quel metodo se sei interessato a germinare i semi di bambù. L‘opzione migliore era con lo speciale stampo di germinazione in cui ogni seme è posto in uno degli spazi. Successivamente può essere estratto molto più facilmente.

Il ciclo di fioritura delle piante di bambù e la scarsità dei semi sono due forti ragioni per cui la maggior parte delle persone non coltiva bambù dai semi. Preferiscono coltivare bambù da talee perché è molto più facile. Ma la grande domanda è: puoi davvero coltivare bambù dai semi? .

Tutto pronto 14 giorni dopo aver piantato i semi. Tieni presente che potremmo essere in un clima ideale per questo. Umidità molto elevata e molta luce naturale. Altre persone in tutto il mondo hanno riferito che può richiedere più tempo. A seconda dell‘ambiente climatico locale. La prima germinazione era ben visibile con il metodo del cotone. Molto probabilmente anche i semi nel terreno sono germinati, ma non siamo riusciti a vederlo perché erano nel terreno.

Il Guinness World Records del bambù a crescita più rapida afferma che il record mondiale per la pianta a crescita più rapida sulla terra appartiene a una certa specie di bambù che cresce fino a 91 cm (35\.