Fieno greco: un‘erba con notevoli benefici per la salute.

È importante tenere presente che gli integratori non sono stati testati per la sicurezza e gli integratori alimentari sono in gran parte non regolamentati. In alcuni casi, un prodotto può fornire dosi diverse dalla quantità dichiarata per ciascuna erba. In altri casi, il prodotto può essere contaminato con altre sostanze, come i metalli.

Warfarin (Coumadin) è usato per rallentare la coagulazione del sangue. Il fieno greco potrebbe anche rallentare la coagulazione del sangue. L‘assunzione di fieno greco insieme al warfarin (Coumadin) potrebbe aumentare le possibilità di lividi e sanguinamento. Assicurati di controllare regolarmente il sangue. Potrebbe essere necessario modificare la dose del suo warfarin (Coumadin).

Sebbene le persone sostengano da molto tempo che il fieno greco ha anche una serie di altri effetti positivi, come questo punto molti dei suoi presunti benefici rimangono aneddotici. Senza il peso di uno studio controllato, dovresti essere scettico nei confronti di chiunque affermi che il fieno greco è un farmaco miracoloso. Dovresti anche prestare attenzione ai potenziali effetti collaterali del fieno greco e assicurarti di parlare con un medico prima di introdurlo come integratore a base di erbe nella tua dieta.

Il fieno greco è un‘erba della stessa famiglia della soia. Le persone usano i suoi semi, foglie, ramoscelli e radici freschi e secchi come spezia, agente aromatizzante e integratore. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, alcuni studi mostrano che il fieno greco può avere vari benefici per la salute.

Metti i semi di fieno greco tritati in un colino da tè insieme a tutte le altre erbe o foglie di tè che desideri utilizzare. Il tè al fieno greco può essere preparato solo con semi di fieno greco, tuttavia, puoi aggiungere altre erbe, foglie di tè sfuse o tè in busta per creare un sapore diverso e ottenere ulteriori benefici per la salute.

Il fieno greco è davvero un‘erba multiuso. Le persone dell‘Asia occidentale e del Mediterraneo hanno usato il fieno greco per migliaia di anni per insaporire il cibo, migliorare la salute e lenire le malattie della pelle. Negli anni più recenti, il fieno greco ha guadagnato popolarità globale come integratore a base di erbe con una varietà di benefici per la salute.

Il fieno greco (Trigonella foenum-graecum) è coltivato principalmente in Asia e utilizzato nelle cucine del Medio Oriente e del Mediterraneo orientale. La spezia è anche un ingrediente inestimabile nella cucina indiana, utilizzata in molte miscele di spezie, nonché in piatti di verdure e sottaceti.

Il fieno greco, (nome scientifico: Trigonella foenum-graecum), è un‘erba profumata simile al trifoglio appartenente alla famiglia dei piselli (Fabaceae). La pianta è originaria dell‘Europa meridionale e della regione mediterranea ed è coltivata nell‘Europa centrale e sudorientale, nelle parti occidentali dell‘Asia, in India e nell‘Africa settentrionale.

Il fieno greco è un‘erba simile al trifoglio originaria della regione mediterranea, dell‘Europa meridionale e dell‘Asia occidentale. I semi sono usati in cucina, per fare medicine o per nascondere il sapore di altre medicine. I semi di fieno greco odorano e hanno un sapore simile allo sciroppo d‘acero. Le foglie di fieno greco vengono consumate in India come verdura.

Il fieno greco deriva dai semi essiccati della pianta e ha un profumo e un sapore simile allo sciroppo d‘acero. È usato nella cucina mediorientale, africana e indiana e nella medicina tradizionale come l‘Ayurveda per trattare l‘infiammazione, il diabete e i disturbi gastrointestinali.

I semi di fieno greco hanno un distinto aroma di acero e sono comunemente usati nella cucina indiana e asiatica. Dal punto di vista medico, il fieno greco presumibilmente aiuta a indurre l‘allattamento, abbassare la glicemia e il colesterolo, proteggere il fegato e agire come lassativo. Preparare il tè ai semi di fieno greco può aiutarti a ottenere i benefici per la salute del fieno greco.

Guarda alla natura per aiutarti a sostenerti in tutte le fasi del tuo viaggio. Il fieno greco è un‘erba simile al trifoglio i cui baccelli contengono semi usati da secoli. Tradizionalmente, i semi di fieno greco sono stati usati per supportare l‘allattamento e lenire la digestione. * .

A causa della natura fisica dura della spezia, trova ampia applicazione nella sua forma macinata. Ma anche i suoi semi sono popolari. Un po ‘di più con questa spezia, poiché troppo può rendere il tuo pasto straordinariamente amaro. Questo è particolarmente vero se stai usando semi interi.

Come hai letto sopra, puoi prendere il fieno greco sotto forma di capsule, infuso in un tè o aggiungere i semi in polvere al cibo. Il fieno greco è disponibile anche sotto forma di tintura liquida, quindi puoi aggiungere alcune gocce al succo o all‘acqua. Ecco quanto fieno greco assumere in ogni forma.

Le foglie essiccate e i semi aromatici della pianta di fieno greco sono usati in varie cucine e medicine a base di erbe. I semi di fieno greco hanno un aroma distinto e un sapore amaro che ricorda lo sciroppo d‘acero o lo zucchero bruciato. I semi e le foglie essiccate vengono usati come spezia o mescolati alla farina per preparare il pane. I semi di fieno greco possono essere cotti o consumati crudi, generalmente dopo averli ammollati in acqua. I semi sono comunemente usati nella preparazione di diversi curry e salse. Gli estratti di fieno greco sono utilizzati in vari cosmetici e saponi. Sono stati utilizzati in diverse preparazioni medicinali a base di erbe sia come costituente principale della droga sia per mascherare l‘aroma o il gusto delle droghe vegetali costituenti. Il fieno greco è usato come agente aromatizzante che imita lo sciroppo d‘acero in diverse bevande, alimenti e tabacco.

Semi di fieno greco per mastite o ingorgo: metti in infusione diverse once di semi in una tazza o giù di lì d‘acqua. Lascia raffreddare i semi, quindi schiacciali. Mettilo su un panno pulito, caldo e usalo come un impiastro o un cerotto sul seno gonfio o mastite per aiutare con delusione e punti dolenti.

Il fieno greco può essere preso come una capsula o infuso in un tè, oppure i semi possono essere macinati e aggiunti al cibo o al pane. Si consiglia una dose di capsule di fieno greco da 500 a 600 mg al giorno per aumentare la libido. Come con qualsiasi integratore a base di erbe, dovresti consultare il tuo medico per determinare la giusta quantità per te.

In uno studio del 2015, nove partecipanti coreane in sovrappeso hanno bevuto un tè al finocchio, fieno greco o placebo prima di pranzo. Coloro che hanno bevuto il tè al fieno greco hanno riferito di sentirsi meno affamati e più pieni. Tuttavia, il tè non ha indotto i partecipanti a consumare meno.

Se decidi di prendere il fieno greco, puoi prenderlo come compresse di fieno greco o berlo come tè al fieno greco. Un dosaggio tipico è di due o tre capsule (da 580 a 610 mg ciascuna) assunte per via orale tre volte al giorno. Berlo come tè è una quantità più leggera. Potresti bere da una a tre tazze al giorno sotto forma di tè caldo, tè freddo o mescolato con succo di mela.

Le donne di tutto il mondo hanno usato le erbe per aumentare la loro produzione di latte per tutta la storia documentata (e probabilmente anche prima). I semi di fieno greco sono ancora comunemente usati in luoghi come l‘India, il Nord Africa e il Medio Oriente (tutte le regioni in cui il fieno greco era originariamente coltivato). Nel 1945, un ricercatore egiziano riferì che l‘uso di semi di fieno greco era associato a un aumento della produzione di latte fino al 900%. Qui negli Stati Uniti, un recente caso clinico ha riassunto l‘uso aneddotico dei semi di fieno greco da parte di 1. 200 donne, che hanno tutte riportato un aumento della produzione di latte entro 24-72 ore. Quindi, se i numeri ci sono, cosa dà? .

Non solo un elemento aromatico culinario, il fieno greco ha trovato la sua strada anche in un ampio uso medicinale. I semi di fieno greco sono stati usati per secoli, fin dagli egizi e dai romani che li usavano per febbri, disturbi respiratori e intestinali, oltre che per la guarigione di ferite e ascessi. In India, le donne usano da tempo il fieno greco per stimolare la produzione di latte e la spezia è anche considerata un trattamento per l‘artrite.

Con alcune spezie, come grani di pepe, semi di cumino e semi di coriandolo, la tostatura può aiutare a bilanciare l‘amarezza attivando altri oli essenziali nella spezia. Ma con il fieno greco, la tostatura non eliminerà l‘amarezza. È necessario immergere i semi durante la notte. L‘amarezza non scomparirà del tutto, ma sarà diminuita, ammorbidendo anche i semi in modo che non rompano i denti a nessuno.

Per lenire la pelle ferita o infiammata, le persone tradizionalmente macinano le erbe essiccate o fanno bollire le erbe fresche in acqua e fanno una pasta. Potresti combinare la polvere di semi di fieno greco con altre erbe lenitive per la pelle, come l‘olmo sdrucciolevole, i semi di lino, la lobelia o il goldenseal, oltre al carbone medicinale. Dopo aver combinato tutto in una pasta, la spalmerai su un pezzo di garza, lino o cotone pulito e la applicherai direttamente sulla pelle.

Una delle domande più frequenti che ricevo è perché il cibo etnico fatto in casa non ha il sapore delle sue controparti da ristorante. Parte della risposta è tipica del divario cucina casalinga / ristorante: i ristoranti sono disposti a usare molto più sale e grasso rispetto alla maggior parte dei cuochi. Ci sono anche attrezzature e tecniche, che possono essere acquistate o apprese, ma a costi o disagi troppo alti per alcuni. Ma quando si tratta di alcune cucine etniche, la risposta spesso si riduce agli ingredienti, molti dei quali fungono da marcatori nascosti di ciò a cui pensiamo quando pensiamo a quella cucina. Per la cucina indiana, il fieno greco è uno di quegli ingredienti.

Mentre molti piatti usano semi di fieno greco, come parte di un mix di spezie o da soli, i semi sono la stella di questa ricetta insieme alla patata molto versatile. Sarebbe difficile definire le radici di questo piatto. Rientra in qualche parvenza di cucina indiana occidentale, ma penso che il merito sia di mia suocera, da cui ho preso la ricetta. Se dovessi provare a cercare una ricetta vegetale simile, molto probabilmente ti ritroverai con diverse foglie di fieno greco. Come la maggior parte dei piatti indiani, questo prevede una combinazione di alcune spezie, ma tutte si uniscono per celebrare questo seme senza pretese, che è spesso relegato a un ruolo di supporto.

I semi e la polvere di fieno greco devono essere conservati in un contenitore ermetico, in un luogo fresco, asciutto e buio. Se conservati correttamente possono durare fino a sei mesi. Le foglie fresche di fieno greco, d‘altra parte, hanno una breve durata di conservazione e dovrebbero essere utilizzate immediatamente. (15) .

Conclusione: questo studio mostra gli effetti benefici dei semi di fieno greco sull‘intolleranza alimentare nei pazienti critici e che la polvere di semi può essere utilizzata come terapia aggiuntiva con altri farmaci. Pertanto, si raccomanda l‘uso di semi di fieno greco per il trattamento di pazienti ventilati meccanicamente.

In India, le foglie della pianta di fieno greco vengono utilizzate come erba profumata quando essiccate e utilizzate come verdure allo stato fresco. L‘amarezza del seme si riflette nelle foglie fresche. Sono molto profumati quando vengono essiccati. Nella forma secca, le foglie di fieno greco vengono utilizzate nei curry e abbinate a verdure come i piselli. Si abbinano particolarmente bene con le ricette a base di panna. I semi sono come un cugino più umile. Anch‘essi vengono utilizzati in diversi tipi di curry e in combinazione con varie verdure come il gombo e le melanzane. La differenza è che il seme costituirà la base della ricetta mentre le foglie erbacee verranno cosparse su un piatto verso la fine della cottura.

C‘è un‘incidenza comune di intolleranza alimentare nei pazienti ventilati. Sembra che incorporando semi di fieno greco nella dieta, i pazienti possano migliorare la tolleranza EN. Considerando l‘importanza di questo problema, abbiamo deciso di studiare gli effetti dei semi di fieno greco sull‘intolleranza EN e sugli esiti clinici in pazienti critici.

Non per l‘uso durante la gravidanza o se si sta tentando di rimanere incinta. Se stai allattando, hai il diabete o stai assumendo farmaci, consulta un operatore sanitario prima dell‘uso. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Sigillato di sicurezza con sigillo interno stampato. Non usare se il sigillo è rotto o mancante.

Il fieno greco, un‘erba originaria del Mediterraneo e del Medio Oriente, ha una serie di benefici per la salute. Mentre la ricerca scientifica rimane limitata a questo punto, ci sono alcune prove sostanziali che indicano l‘efficacia del fieno greco nel migliorare la produzione di latte, regolare i livelli di glucosio nel sangue, aumentare la libido e agire come agente antinfiammatorio sulla pelle irritata.