Coltiva e conserva i semi di melone.

I meloni possono soffrire di una varietà di parassiti e malattie, tra cui afidi, coleotteri del cetriolo, lombrichi, coleotteri delle pulci, tarli della vite, antracnosi, appassimento del cetriolo e oidio. Forse i peggiori di questi sono gli scarabei di cetriolo, che diffondono l‘appassimento batterico mentre si spostano da una pianta all‘altra. Le coperture galleggianti delle file e la rimozione manuale dei coleotteri possono aiutare.

I semi di melone possono essere piantati solo su terreni agricoli. Nel tempo, crescono in uno stelo e producono un melone su qualsiasi terreno adiacente, blocco di erba, terreno agricolo, podzol o sporco grossolano. Se un melone occupa già un punto adiacente di terra / erba o terreno coltivato, il gambo non fa crescere più meloni finché il melone non viene rimosso. Un singolo gambo può far crescere un numero illimitato di meloni. Come altri semi, hanno bisogno di una certa quantità di luce per crescere e produrre meloni. I semi di melone risentono della farina d‘ossa solo per quanto riguarda la crescita del fusto; la farina d‘ossa non aiuta a produrre i meloni veri e propri.

Il melone coreano è uno dei frutti asiatici più deliziosi che incontrerai. Il frutto maturo ha una polpa bianca o di colore crema chiaro, succosa, dolce e intensamente profumata. Il gusto è straordinariamente delicato e può essere paragonato a un mix tra melone, pera Bartlett e un tocco di banana matura.

Un modo è mangiare semplicemente così come sono. Un altro modo è quello di scagliare prima il seme. Il che è semplice. Tieni un seme in verticale (l‘estremità più piccola deve essere rivolta verso la bocca). Mordi il seme e fai una leggera pressione su di esso finché non lo senti rompersi. Puoi rompere lentamente il seme allo stesso modo un po‘ di più finché non lo vedi esposto.

I meloni producono fiori sia maschili che femminili. Il fiore femminile ha un frutto che si sviluppa dietro il fiore mentre il fiore maschile ha un gambo sottile. Gli insetti normalmente impollinano i fiori, ma in una serra potrebbe essere necessario impollinarli manualmente. Identifica prima i fiori femminili e maschili, cercando il frutto dietro la femmina e il sottile peduncolo dietro il maschio.

Il melone coreano inizierà a produrre piccoli fiori gialli poche settimane dopo essere stato trapiantato nel terreno. Come altri meloni e zucche, produce fiori maschili e femminili separati, e quelli maschili sono i primi a comparire sulla vite. Puoi distinguerli rapidamente guardando il gambo: i fiori femminili hanno un piccolo nodulo proprio sotto i petali, che crescerà nel frutto del melone dopo l‘impollinazione.

Scegli una giornata calda e soleggiata quando i fiori sono completamente aperti. Scegli un fiore maschio sano e rimuovi i suoi petali per esporre l‘interno del fiore dove viene prodotto il polline. Sposta delicatamente il fiore maschio nella fioritura femminile completamente aperta, che consente al polline delle antere maschili di trasferirsi sullo stigma femminile.

Inoltre, i semi sono sensibili al gelo. Esporli al freddo può ucciderli rapidamente. Quindi, pianta i semi in vasi di torba circa tre o quattro settimane prima dell‘ultima data di gelata nella tua zona. Una volta passati i rischi di gelo, puoi trasportare le piantine nel terreno.

I semi di melone non amano il terreno freddo. È meglio aspettare che il terreno sia caldo per piantare i semi. I meloni non maturano molto dalla vite, quindi è importante raccoglierli quando sono pronti. I meloni maturi \Trapianta le tue piantine di melone coreano nel terreno piantandole a 60 cm di distanza, in file distanti almeno 90 cm l‘una dall‘altra.

Offriamo semi di melone biologici certificati per varietà adatte sia alla produzione domestica che commerciale. I meloni sono stagioni calde, annuali tenere che richiedono terreni fertili con ampia materia organica, umidità e pieno sole. Indurire prima di piantare riducendo la temperatura e l‘acqua per una settimana. I meloni maturi possono conservare fino a quattro settimane in celle frigorifere.

Fertilizzante: prima della semina, mescola letame invecchiato e compost nel terreno. I meloni sono alimentatori pesanti, quindi concimare al momento della semina e durante la stagione di crescita con un fertilizzante granulare 5-5-5 o 10-10-10. Non lasciare che i granuli entrino in contatto con la pianta.

Il magnesio nei semi di anguria attiva gli enzimi che aiutano il corpo ad assorbire i nutrienti. Ciò consente al corpo di scomporre il cibo e digerirlo meglio. Aiuta anche a produrre e trasportare energia durante la digestione. E una carenza di magnesio può portare a una cattiva digestione.

Ricordi come da bambino ingoiavi un seme di anguria e la gente ti spaventava al pensiero di un albero di anguria che cresceva dentro di te? Crescendo, ti rendevi conto che si trattava di una bufala, ma i semi di anguria continuavano a portare con sé una cattiva fama. Ma anche se teniamo da parte i ricordi d‘infanzia, ammettiamo che tutti odiamo quando un seme di cocomero spunta improvvisamente e interferisce con il vero sapore del frutto. Bene, la verità di questi semi potrebbe sorprenderti. Sputare, rimuovere o gettare i semi di anguria è un modo per smorzare il valore nutritivo di questo frutto. Sì, i semi neri del frutto dai colori vivaci sono una combinazione di delizioso e sano e possono essere lo spuntino perfetto per te. Tutto quello che devi fare è asciugare alcuni semi di anguria e arrostirli e la tua merenda è pronta. Preparane alcuni con la tua scatola di noci per dare al tuo corpo la spinta aggiuntiva della nutrizione.

I semi di anguria sono anche ricchi di zinco, che svolge un ruolo chiave nella salute del cuore. Regola il modo in cui il calcio si muove nelle cellule del cuore. Questo è importante poiché livelli eccessivi di calcio possono portare a insufficienza cardiaca. E i pazienti con insufficienza cardiaca congestizia hanno riscontrato una grave carenza di zinco, il che spiega semplicemente perché questo minerale è così importante per il cuore (9).

L‘osteoporosi è una condizione caratterizzata da ossa deboli e bassa densità ossea che aumenta il rischio di fratture. Mangiare regolarmente semi di anguria essiccati può prevenire il deterioramento precoce delle ossa. Questi semi sono un‘incredibile fonte di magnesio con oltre il 140% del fabbisogno giornaliero in una sola tazza. Sono inoltre ricchi di rame, manganese e potassio. Tutti questi nutrienti contribuiscono alla salute delle ossa, rafforzano le ossa e migliorano anche la loro densità minerale.

Tuttavia, durante il fine settimana ho piantato il mio melone. La zona del melone è l‘unica area che si trova nella zona di pericolo di pollo e non avevo ancora capito come avrei fatto a prova di pollo. Infatti, non un‘ora dopo aver piantato i miei meloni e cocomeri, eccola che sta facendo un bagno di terra nel terreno smosso dopo aver beccato le foglie delle piante stesse. ero livido. Principalmente a me stesso per aver creduto di poter coltivare un giardino senza la sua interferenza quest‘anno. Per fortuna, avevamo del filo di pollo in più in giro e siamo riusciti a trovare una soluzione temporanea per tenerla lontana.

Grazie per i tuoi buoni commenti. Quando si coltivano annuali estive, la zona non è particolarmente pertinente, sono i giorni alla maturità che si desidera guardare. A quanto pare la tua estate è stata abbastanza calda e abbastanza lunga se i frutti stavano maturando sulla vite. Normalmente questi vengono raccolti nella fase verde, prima che diventino morbidi e gialli, prima che si dividano per rivelare l‘interno rosso scioccante. I frutti da 6 pollici sono normali, non piccoli. Un traliccio alto è sicuramente utile, o piega un pezzo di recinzione in un tunnel e i frutti penderanno all‘interno, il che è conveniente. Saluti! .

Si prega di notare che se il materiale non è nuovo, la vernice potrebbe non funzionare per il ritocco poiché il materiale è invecchiato ed è probabilmente diverso da quando era nuovo. Scopri di più sulla nostra precisione di corrispondenza dei colori. Se hai bisogno di un‘applicazione di ritocco, inviaci una parte e possiamo creare una soluzione di ritocco che corrisponda esattamente al colore e alla lucentezza attuali dei tuoi materiali specifici.

Il magnesio topico può anche trattare il rossore o la rosacea. Pulisce la pelle dal profondo e previene eventuali problemi futuri. Può anche prevenire le rughe poiché gli enzimi che regolano la replicazione e la riparazione del DNA hanno bisogno del minerale per svolgere il loro lavoro. Inoltre, è stato riscontrato che le cellule della pelle che crescono senza magnesio hanno il doppio delle probabilità di soffrire di attacchi di radicali liberi.

Fare uno spuntino con semi di anguria tostati può essere molto benefico per la pelle. Previene lo scoppio dell‘acne, idrata la pelle, previene l‘ottusità e previene anche i primi segni di invecchiamento. Il consumo regolare di questi semi mantiene l‘elasticità in atto e questo è uno dei motivi per cui i semi di anguria dovrebbero essere consumati regolarmente. Applicare l‘olio di questi semi sul viso per bloccare i pori, prevenendo così lo scoppio dell‘acne.

Lo zinco nei semi di anguria è importante per il sistema riproduttivo maschile. Secondo uno studio cinese, l‘integrazione di zinco può migliorare significativamente la qualità dello sperma degli uomini infertili (12). Inoltre, lo zinco è secondo solo al ferro come elemento più abbondante nei tessuti umani. E oligoelementi come lo zinco svolgono un ruolo importante nel sistema riproduttivo maschile in quanto mostrano un‘elevata attività a livello molecolare. Gli studi hanno anche trovato livelli più bassi di zinco nel plasma seminale degli uomini infertili rispetto a quelli dei maschi normali. Sebbene siano necessari ulteriori studi, la possibilità è incoraggiante.

I semi di anguria sono una delle varietà di semi più nutrienti. Sono una ricca fonte di proteine, vitamine, acidi grassi omega 3 e omega 6, magnesio, zinco, rame, potassio e altro ancora. Questi semi sono però ricchi di calorie, quindi devi fare attenzione alle tue porzioni. Una tazza di semi di anguria tostati contiene circa 600 calorie.

Una delle vitamine del gruppo B che i semi di anguria contengono è la niacina. È la vitamina B più diffusa nei semi ed è importante per il sistema nervoso. Alcune condizioni come la nebbia del cervello, insieme ad alcuni sintomi psichiatrici, erano spesso associate alla carenza di niacina (26).

I meloni orientali variano di dimensioni a seconda dell‘ibrido. Alcuni possono pesare fino a 10 once. (300 g), mentre altri pesano ben 6, 6 libbre (3 kg). Se vuoi coltivare meloni coreani in contenitori, assicurati di scegliere una varietà nana o di produrre frutti più piccoli e leggeri.

Il magnesio nei semi di anguria può aiutare a migliorare la memoria. Può anche combattere i vuoti di memoria associati all‘invecchiamento (22). Gli studi dimostrano anche che i trattamenti a base di magnesio possono funzionare con grande successo per la perdita di memoria legata all‘età. Uno studio americano afferma che il magnesio cerebrale può migliorare la memoria e persino accelerare l‘apprendimento (23).

Per impollinare i meloni coreani, stacca il fiore maschio dalla vite, strofinalo delicatamente sul fiore femminile e trasferisci il polline sul pistillo. Il momento migliore per farlo è nel pomeriggio, quando entrambi i fiori hanno i petali spalancati. Se l‘impollinazione ha successo, il piccolo bulbo sullo stelo del fiore femminile crescerà di dimensioni e il fiore stesso si asciugherà e cadrà dopo pochi giorni.

E il magnesio, secondo uno studio cubano, ha una forte relazione con il sistema immunitario (10). In un altro studio sui roditori, la carenza di magnesio era collegata a una funzione immunitaria compromessa (11). Il magnesio svolge anche un ruolo protettivo nelle reazioni allergiche, suggerendo quanto sia importante per il nostro sistema immunitario.