Semi di pomodoro - Varietà biologiche.

Distribuisci i semi su un piatto di carta o su un piatto di vetro per asciugarli. Non usare carta o salviette di carta o i semi si attaccheranno e saranno difficili da rimuovere. Mettili in un luogo caldo e asciutto e lascia che i semi si asciughino completamente. Scuotili ogni giorno sul piatto per assicurarti che non si raggruppino e che si asciughino uniformemente. Non cercare di accelerare il processo usando il calore o potresti distruggere il seme.

9. Metti i semi lavati in un unico strato su un piatto di carta. Il piatto di carta assorbe l‘acqua e non si attacca ai semi. L‘idea è di asciugare velocemente i semi e impedire loro di ammuffire. Assicurati di etichettare il tuo piatto. Metti da parte i semi per alcuni giorni fino a completa asciugatura.

Versare delicatamente il composto polposo sulla parte superiore, aggiungendo acqua e ripetendo fino a quando sul fondo si trovano solo i semi maturi. Versare i semi in un colino e dare un ultimo risciacquo per rimuovere eventuali gelcoat attaccati, strofinando delicatamente i semi sul colino sotto l‘acqua corrente. Asciugare il fondo del colino e versare i semi in un piatto di vetro, ceramica o plastica ad asciugare.

La fermentazione rompe il tessuto placentare e il gel protettivo, consentendo loro di essere facilmente risciacquati dai semi attraverso la decantazione. La fermentazione ha anche il potere di ridurre e potenzialmente distruggere alcune malattie distruttive. Tuttavia, tieni presente che la fermentazione funziona meglio per ridurre qualsiasi inoculo patologico che si trova sul tegumento, ma non è efficace nel ridurre o distruggere l‘inoculo patologico che è penetrato nel seme.

Potete anche rimuovere le pareti dello scomparto con un cucchiaio se volete creare una bella coppetta di pomodoro da farcire. Se intendi utilizzare il pomodoro per una tazza, taglia una fetta molto sottile dal fondo in modo che non cada, si inclini o si rotoli quando viene servito.

Non dimenticare di annaffiare regolarmente per evitare che il terreno si secchi. I pomodori amano l‘acqua e una delle principali ragioni del declino delle piante di pomodoro è la mancanza di umidità. Rimarrai stupito dal modo in cui le tue piante rispondono al cibo delle piante, quindi nutrile regolarmente anche tu. Se alcuni rami crescono vicino o sul terreno, tagliali via per prevenire le malattie. Inoltre, rimuovere rapidamente eventuali pomodori attaccati da insetti o vermi. Non vuoi incoraggiarli.

Per raccogliere, afferrare il pomodoro con fermezza ma delicatamente e svitarlo dalla vite. Se sei preoccupato di danneggiare la pianta, puoi usare prugne da giardino o un coltello per tagliare lo stelo vicino al frutto. I pomodori devono essere conservati a temperatura ambiente fino al momento dell‘uso.

I semi di pomodoro sono circondati da un rivestimento gelatinoso che contiene una sostanza che inibisce la germinazione. Il mantello impedisce ai semi di germogliare troppo presto in modo che le piantine tenere non emergano in autunno o in inverno. Un modo semplice per pulire e conservare i semi di pomodoro è spremere il contenuto del pomodoro e immergerlo in acqua, lavando via tutto il rivestimento che circonda il seme. Quindi asciugare i semi su un tovagliolo di carta e conservare.

Scegli il portainnesto giusto da usare e semina i semi in casa da 6 a 8 settimane prima della data del trapianto. Una volta che i semi sono germinati, aspetta 10 giorni e poi riduci la temperatura a 64-66 gradi per incoraggiare le piante a crescere tozze. Sovrapianta i tuoi semi di almeno il 25 percento.

Le piante di pomodoro sono generalmente sostenute con gabbie o pali. Una volta che iniziano a fruttificare, i rami si appesantiranno e avranno bisogno di supporto per tenerli sollevati da terra. I supporti possono essere messi in qualsiasi momento, ma è meglio farlo un mese dopo il trapianto, quando le piante sono ancora piccole ma saldamente stabilite e non hanno ancora iniziato a fiorire.

Il quarto giorno, controlla se le piante sono ancora umide e poi chiudi il tunnel. Fare una piccola apertura nella camera il quinto giorno in modo che parte dell‘umidità possa fuoriuscire, quindi portare gradualmente i pomodori innestati in una serra. Le clip di innesto in silicone si espanderanno man mano che la pianta cresce e poi cadranno da sole.

I semi sono vivi, ma non vivono per sempre. Alcuni semi, come le cipolle, mantengono la loro capacità germinativa solo per un anno. Altri, come il cetriolo e la lattuga, possono ancora germogliare dopo cinque anni o più. I semi di pomodoro vivranno per almeno quattro anni.

Il primo passo è tagliare a metà il pomodoro. La maggior parte dei pomodori dovrebbe essere tagliata a metà intorno al centro, non dall‘alto verso il basso. Tuttavia, se stai seminando pomodori Roma, puoi tagliarli a metà dall‘alto verso il basso. A questo punto, hai due opzioni per rimuovere i semi.

Generalmente i pomodori preferiscono essere distanziati di 24-36 pollici l‘uno dall‘altro. Senza quella spaziatura e flusso d‘aria adeguati puoi incorrere in problemi con le malattie. Tuttavia, dipende davvero dalla varietà della pianta, se è determinata o indeterminata e in definitiva da quanto spazio hai effettivamente.

Rogue più di una volta. Coltivare varietà in più di un momento della stagione è spesso la strategia migliore. Ad esempio, all‘inizio della stagione, puoi rimuovere le piantine di pomodoro che erano le più lente a crescere. Più avanti nella stagione, puoi rimuovere le piante che hanno frutti fuori tipo. Ancora più tardi, puoi rimuovere le piante che sembrano essere le più colpite dalla malattia.

Guarda attentamente il tuo raccolto di pomodori. Tieni d‘occhio l‘inizio della stagione per la pianta che sembra la più sana e produce i primi frutti. Con questo in mente, nota anche il modo in cui le piante fruttificano. Mentre assaggi i tuoi pomodori, decidi quali hanno il sapore migliore. Tenendo a mente tutti questi fattori, scegli uno dei tanti pomodori migliori da cui salvare i semi, sapendo che otterrai la stessa varietà l‘anno prossimo e che diventerà sempre più adatta al tuo giardino.

Il risparmio di semi ti consente di propagare le tue varietà di pomodori preferite ogni anno dalle tue piante coltivate in giardino. Tuttavia, non tutti i pomodori producono semi vitali. Raccogli semi solo da varietà di pomodoro non ibride. Questi sono a volte etichettati come pomodori cimelio e di solito producono semi vitali che crescono in piante fedeli alla pianta madre. La selezione dei frutti dalle tue piante più sane e più produttive per la raccolta dei semi aiuta anche a garantire il miglior stock di semi per il prossimo anno.

Un pomodoro cimelio (chiamato pomodoro patrimonio nel Regno Unito) è una varietà di pomodoro coltivata a impollinazione aperta (non ibrida) che può essere coltivata da seme. I pomodori ibridi convenzionali acquistati dal tuo negozio di alimentari locale, tuttavia, non possono essere coltivati ​​dai semi che risparmieresti da loro.

I pomodori maturano in 50-90 giorni dal momento del trapianto. I pomodori vengono comunemente trapiantati da 40 a 60 giorni dopo la semina. Ciò significa che anche la varietà di pomodoro a maturazione più rapida richiede circa 90 giorni per raggiungere la maturità dalla semina.

La migliore stagione di crescita per i pomodori è l‘estate, motivo per cui la maggior parte dei pacchetti di semi consiglia di iniziare i semi 4-6 settimane prima dell‘ultima data di gelata. Ciò consente alla tua pianta di attraversare l‘intero processo di germinazione e crescita ed essere pronta a dare i suoi frutti quando arriva il caldo.

Aspetta a trapiantare le tue piantine di pomodoro in giardino fino a dopo la data media dell‘ultima gelata primaverile. Preparati a proteggere le piantine con tessuti da giardino che prolungano la stagione, coperture per file o coperture per piante) se minaccia un gelo tardivo. Se tutto va bene, raccoglierete pomodori maturi in otto settimane o meno.

Ad esempio, nella nostra zona della Georgia, iniziamo a piantare ad aprile. Quindi so che dobbiamo avere i nostri pomodori entro marzo. Mia sorella vive nel New Jersey, dove l‘ultimo gelo può arrivare fino a metà maggio. Quindi tutti i suoi semi di pomodoro dovrebbero essere piantati a partire da aprile.

Forse vuoi fare un salto nella stagione di crescita. O forse vuoi varietà che non riesci a trovare al centro di giardinaggio. Ad ogni modo, iniziare i pomodori dal seme è il modo ideale per godersi la coltivazione di questo frutto. I pomodori bistecca standard sono fantastici. Ma ci sono molte varietà di pomodori, tra cui ciliegia, gialla e cimelio, e offrono tutti colori, dimensioni e sapori diversi. Una maggiore varietà è una buona ragione per coltivare pomodori da seme piuttosto che da piante di avviamento. Questo ti dà un maggiore controllo e di solito garantisce un raccolto più sano.

I pomodori sono una delle piante più comuni coltivate in giardino, ma di solito vengono coltivati ​​da trapianti acquistati in negozio e non da semi. Tuttavia, coltivare un pomodoro dal seme consente più opzioni quando si tratta del tipo di pomodori che un giardiniere vuole coltivare. I pomodori vanno dal tipico rosso al giallo alle varietà senza semi e cimelio. I pomodori nostrani hanno un sapore delizioso fresco, oppure possono essere usati per conserve, salse e altre ricette.

Generalmente si pensa che i pomodori cimelio siano più saporiti e con più varianti di nicchia tra cui scegliere. I pomodori ibridi sono ciò che la maggior parte delle persone acquista nel negozio di giardinaggio locale e sono stati allevati per resistere alle malattie a scapito del sapore. In definitiva, è una preferenza personale.

Ora che abbiamo i semi salvati e pronti per essere piantati in primavera, devono essere piantati in piccoli vasi di torba in modo che possano essere spostati più facilmente man mano che crescono? Ci vogliono circa due mesi o più per essere abbastanza grandi da poter essere piantati in giardino? Come puoi vedere sono nuovo a questo, ma amo provare cose nuove. Grazie per l‘aiuto.

Alcune varietà di pomodoro possono dare frutti con un‘impollinazione limitata. Questo tratto è indicato come partenocarpia e consente lo sviluppo dei frutti in condizioni di caldo o freddo quando il polline non può funzionare normalmente. Le varietà con partenocarpia possono produrre frutti all‘inizio della stagione con pochi o nessun seme, mentre producono frutti con semi più abbondanti nei mesi successivi e più caldi della stagione di crescita.

Semi diversi germinano meglio a temperature diverse. In generale, le temperature molto fredde impediscono la germinazione e le temperature più calde causano una germinazione più rapida. I semi di pomodoro non germineranno al di sotto dei 10°C e il loro intervallo preferito è 16-30°C.

I pomodori preferiscono crescere quando le temperature notturne non scendono sotto i 55‘F. Le piante sopravviveranno alle notti più fredde, ma la crescita sarà più lenta fino a quando le temperature non si alzeranno più tardi in primavera. Se vivi in ​​una zona più fredda con meno giorni di crescita, ci sono varietà di pomodori più resistenti che possono aiutarti a prolungare la stagione di crescita. Ecco suggerimenti su come coprire le tue piante per aiutarle a vederle durante le notti più fresche della primavera e dell‘autunno.

I pomodori sono più di un semplice ortaggio. Coltivarli è praticamente un rito di passaggio sia per i giardinieri seri che per quelli ricreativi. Puoi metterli in mostra e mangiarli, e imparare a coltivarli con successo rafforzerà davvero le tue abilità di giardinaggio. Segui questi semplici passaggi per coltivare pomodori dai semi e il tuo sarà sicuramente uno dei più grandi del tuo blocco.

Quando le piantine sono ancora all‘interno e una volta formata la prima serie di foglie vere, puoi applicare un fertilizzante idrosolubile di un quarto. Mentre preparate le buche per i trapianti di pomodoro in giardino, mescolate al terreno un concime a rilascio continuo arricchito di calcio. Mescola anche da 3 a 4 pollici di compost prima di piantare. Una volta che le piante si sono stabilite e iniziano ad apparire i primi frutti, concimare regolarmente usando un fertilizzante 5-10-5 una o due volte al mese. Fai attenzione a non usare troppo azoto, poiché ciò può causare piante a foglia con pochi frutti.